PIERE SAUVIGNON VIE DE ROMANS 2019
search
  • PIERE SAUVIGNON VIE DE ROMANS 2019

PIERE SAUVIGNON VIE DE ROMANS 2019

29,00 €
Tasse incluse

PIERE SAUVIGNON VIE DE ROMANS

Quantità

Il Sauvignon “Piere” è una delle etichette più famose e apprezzate della cantina friulana le Vie di Romans. Il celebre vitigno francese semi-aromatico, è tra gli internazionali, quello che meglio si esprime nelle terre friulane e sicuramente tra i più amati per i sui caratteristici profumi e aromi. Il clima dalle sfumature mediterranee, mite e ventilato, consente al Sauvignon di maturare perfettamente e di regalare un bianco di grande piacevolezza di beva, intenso e ampio. Proprio la sua autentica connotazione territoriale è uno dei punti di forza, che ne esalta la tipicità.

Il bianco Sauvignon “Piere” è il frutto di una scommessa, che la Cantina Vie di Romans ha voluto fare sul territorio friulano dell’Isonzo, mettendone in luce la vocazione per la coltivazione delle varietà, autoctone e internazionali, storicamente presenti in regione. Le uve provengono dal vigneto Piere che è situato nella zona dell’Isonzo Rive Alte, nel territorio comunale di Mariano del Friuli. Le viti di Sauvignon Blanc hanno una quindicina d’anni e sono state piantate con cloni italiani a grappolo spargolo. La parcella ha un’estensione di circa 12 ettari e si trova a un’altitudine di 33 metri sul livello del mare, con esposizione nord-sud e suoli composti da argille ricche di silicio, conglomerati e abbondante scheletro. La vendemmia si svolge verso la fine di agosto e i migliori grappoli sono sottoposti a una macerazione a freddo di alcune ore. Segue la fermentazione a bassa temperatura con lieviti selezionati, che dura una ventina di giorni. Il vino matura in vasche d’acciaio sui propri lieviti per nove mesi e completa l’affinamento con dieci mesi in bottiglia.

Il vino Sauvignon “Piere” Vie di Romans è un’etichetta che illustra molto bene la personalità della zona dell’Isonzo, con vini aromaticamente molto maturi e ricchi, accompagnati da una limpida freschezza. Nel calice si presenta con una veste color giallo paglierino con lievi riflessi verdolini. L’elegante ricchezza varietale del vitigno, si esprime con profumi di fiori bianchi, scorza d’agrumi, frutta gialla, pesca, ananas, frutta esotica, uva spina, cenni di erbe officinali. In sorso è lungo, ricco e complesso, con un finale fresco e armonioso. È un bianco particolarmente adatto ad abbinamenti con crostacei, pesci in salsa, asparagi o carni bianche delicate.

 

ColoreGiallo paglierino, con riflessi verdognoli

ProfumoIntenso e complesso, con aromi di frutta esotica, di ananas e pesca gialla, delicati sentori di scorza d'agrumi e piacevoli ricordi di anice e sambuco

GustoRicco e pieno, fresco a sapido, ben equilibrato, con una buona nota minerale

2176
Commenti (0)